Torna alla home page

ANCE Pavia News

20 Ottobre 2020

NUOVA EDIZIONE DEL CONCORSO DI IDEE "MACROSCUOLA Edizione 2020-2021 LA CASA CHE VORREI!!"

Ance Pavia

Al via la nuova edizione del concorso di idee "Macroscuola Edizione 2020-2021 La casa che vorrei!!" rivolta agli studenti delle classi (I, II e III) delle scuole secondarie di primo grado di tutto il territorio nazionale. Per ciascun istituto potranno partecipare anche più classi congiuntamente o separatamente.

Il 2020 ha segnato per sempre le nostre vite, costringendo tutti gli studenti di ogni ordine e grado a fronteggiarsi con l’e-learning.

Il modo di abitare e di pensare di miliardi di persone è radicalmente cambiato in un arco temporale di poche settimane e, come afferma Fabrizio Tucci, professore ordinario di progettazione ambientale alla Sapienza di Roma e coordinatore del gruppo internazionale di esperti del Green city network (un’attività promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile per sviluppare attività e interventi per attivare e sostenere un maggiore impegno delle città italiane, grandi medie e piccole, per migliorare la qualità ecologica, l’impegno di mitigazione e adattamento climatico, il risparmio di suolo e l’uso efficiente e circolare delle risorse in una prospettiva di sviluppo sostenibile locale), "gli spazi fisici sono espressione della gente. Se le abitudini e le esigenze delle persone mutano, cambiano anche gli spazi. Inevitabilmente.".

L’inedita situazione attuale dettata dalla crisi sanitaria internazionale ci impone una riflessione sullo smart working, l’ e-learning e sulla sostenibilità di svolgere il proprio lavoro all’interno delle nostre abitazioni.

Lo smart working ha registrato un’impennata improvvisa, venendo incontro all’ urgenza imposta dal Coronavirus. Le nostre case sono adattabili a questo uso?

La verità è che le nostre abitazioni si sono rivelate insufficienti a soddisfare i nuovi bisogni di famiglia, lavoro, socialità e confort. La risposta a queste esigenze non si trova unicamente nell’aumento della superficie di una casa, bensì nel modo in cui sono pensati gli spazi: abitabilità, orientamento, luminosità, acustica sono le discriminanti perché la casa sia in grado di accogliere e soddisfare queste nuove funzioni in maniera armoniosa ed integrata.

Se nel corso delle passate edizioni del concorso Macroscuola, si era chiesto agli studenti di dar vita ad un modello di scuola – come luogo di vita e di crescita – che nascesse direttamente dalle esigenze e dai desideri di coloro che principalmente la vivono e che rispondesse alla nuova didattica, oggi i Giovani Imprenditori ANCE vogliono scoprire, con l’aiuto degli studenti, le sembianze della casa ideale, del luogo perfetto ove i giovani possono conciliare lo studio con i momenti di vita quotidiani della famiglia. La pandemia oltre ad averci fatto sprofondare in una profonda crisi sanitaria può rappresentare una gigantesca opportunità verso il cambiamento: è’ l’occasione di spingere verso una riconversione delle case energivore, desuete e degradate. Il Progetto è quindi, ancora una volta, un’occasione per mettere a frutto la creatività degli studenti, permettendo loro di sperimentare modalità “adulte” di progettazione.

Soggetto attuatore

ANCE Giovani – via G. A. Guattani, 16 - 00161 ROMA

REGOLAMENTO

Requisiti ed iscrizione

Le classi sono chiamate ad iscriversi tramite il proprio referente/insegnante utilizzando i recapiti del Gruppo Giovani ANCE della propria Regione per la Lombardia:

Gruppo Giovani Ance Lombardia - Via Carducci, 18 – Milano

tel. 0286454640 - fax 0289010822 – e-mail: gruppogiovani@ance.lombardia.it

Le iscrizioni al concorso sono aperte da lunedì 19 ottobre 2020 a lunedì 23 dicembre 2020 e dovranno essere formalizzate inviando una e-mail all’indirizzo del Gruppo ANCE Giovani di riferimento della propria regione o alla sede Giovani Imprenditori ANCE con allegata la scheda di iscrizione - compilata in ogni sua parte. 

La scheda di adesione potrà anche eventualmente essere richiesta direttamente alla segreteria giovani@ance.it. 

Il soggetto attuatore provvederà a dare conferma dell’avvenuta iscrizione.

La partecipazione al concorso ed alle attività ad esso correlate è gratuita.

Oggetto del bando

Il concorso prevede la realizzazione del progetto della casa ideale di Regina e Matteo, una giovane coppia che ha deciso di affidare a voi la ricerca di un concept innovativo per la propria casa. Regina un’imprenditrice e Matteo un giornalista. Hanno tre figli: Francesca, con la passione per la musica, Valentina che ama danzare e Domenico, il più grande, che sogna di diventare un costruttore.

Al termine della pandemia, Regina e Matteo hanno deciso di utilizzare lo smart working con maggiore frequenza ed anche le scuole dei loro figli hanno optato per un orario ridotto, promuovendo l’e-learning. 

Desiderano, quindi, una casa più confortevole, che consenta alla loro famiglia di sviluppare le esigenze di ciascuno in maniera integrata. E’ una famiglia molto innovativa, attenta alla sostenibilità ed al risparmio energetico. 

Si richiede ai partecipanti al concorso di progettare un appartamento ideale ed immaginare un concept interno che interpreti ed indaghi il rapporto tra la dimensione domestica e quella lavorativa. 

Ai partecipanti è lasciata la totale libertà di creare gli spazi interni ed esterni. 

I contenuti e le modalità di rappresentazione delle tavole sono sotto la completa responsabilità e libertà della classe, che può adottare qualsiasi strumento grafico per far comprendere al meglio la propria idea progettuale. 

Verrà data particolare importanza non solo all’idea e alla qualità progettuale, ma anche alla chiarezza e alla capacità rappresentativa, che dovrà essere in grado di esplicitare al meglio il contenuto. 

A miglior individuazione delle finalità dell’iniziativa e delle modalità di svolgimento del progetto, una delegazione del Gruppo ANCE Giovani di riferimento della Regione di appartenenza o del Nazionale, entro e non oltre il 15 febbraio 2021, di concerto con l’insegnante-referente, organizzerà un incontro con le classi che hanno aderito al concorso, in presenza o tramite videoconferenza.

Modalità di partecipazione

Il materiale dovrà pervenire a mezzo email, entro e non oltre mercoledì 31 marzo 2021 all’indirizzo del Gruppo ANCE Giovani di riferimento della regione di appartenenza o, in mancanza di questa, della segreteria nazionale. 

La cartella, in formato .zip, dovrà riportare esternamente la dicitura “Bando MACROSCUOLA”, il nome della scuola di appartenenza e della classe e dovrà contenere:

· copia della scheda di iscrizione precedentemente inoltrata all’indirizzo del Gruppo Giovani;

n. 3 file formato .pdf contenenti: la pianta e i prospetti principali della casa; gli eventuali schemi, anche a mano libera, significativi del concept del progetto e necessari per una corretta illustrazione dello stesso;

relazione contenente la descrizione del progetto ed eventualmente dei materiali da utilizzarsi nell’opera, con particolare riferimento alle soluzioni di efficienza energetica adottate, atte a garantire il risparmio energetico abbinato al comfort ed ai servizi resi (massimo 4 facciate A4, carattere ARIAL 11, interlinea 1,5);

Criteri di valutazione

I progetti pervenuti verranno valutati secondo i seguenti criteri: 

Originalità della proposta;

Realizzabilità dell’intervento;

Chiarezza degli elaborati presentati;

Componente innovativa del progetto;

Autenticità (vogliamo che sia davvero un prodotto dei ragazzi!);

Efficacia della presentazione effettuata il giorno della premiazione.

Valutazione dei progetti – prima fase

Il soggetto attuatore, con il supporto delle segreterie regionali, provvederà ad una prima verifica della congruità del materiale ricevuto.

Sulla base dei criteri elencati nell’articolo precedente, si provvederà a stilare una graduatoria dei progetti pervenuti per ciascuna regione partecipante; i primi due classificati per ciascuna regione saranno ammessi alla seconda fase di cui all’articolo seguente.

Valutazione dei progetti – seconda fase e premiazione

La premiazione si terrà a Roma in sede ANCE nazionale – via G. A. Guattani 16 nel mese di maggio 2021 nel corso di una manifestazione organizzata da Ance Giovani alla quale sarà invitata una delegazione per ciascun progetto ammesso alla seconda fase di valutazione, composta da 3 studenti ed 1 insegnante accompagnatore. Le spese necessarie ai trasferimenti A/R si intendono a carico dei gruppi giovani ANCE con mezzi e modalità valutati a discrezione delle segreterie Ance giovani di riferimento.

Gli studenti saranno invitati a presentare il loro progetto di fronte ad una giuria tecnica opportunamente nominata, che vedrà la partecipazione anche di un rappresentante di autorevoli studi di progettazione, in un tempo massimo di 4 minuti, con l’eventuale ausilio di slide, video e/oAncora

plastici/modellini 3D della dimensione massima di cm 59,4 X 84 (formato A1). Il rispetto della tempistica di presentazione dei progetti sarà tenuto conto nella valutazione finale.

Al termine delle presentazioni, la giuria si riunirà per individuare il vincitore del Concorso, al quale verrà assegnato un premio in fase di definizione; verrà riservato un premio anche al secondo e terzo classificato. E’ rimessa alla valutazione del soggetto attuatore individuare premi speciali.

Su www.giovani.ance.it è possibile consultare i progetti vincitori delle passate edizioni e le foto delle premiazioni.

CALENDARIO 

14 ottobre 2020: presentazione e pubblicazione del bando presso “Fiera Didacta 2021”

19 ottobre 2020: apertura iscrizioni

23 dicembre 2020: chiusura iscrizioni

31 marzo 2020: termine ultimo per la consegna dei lavori

maggio 2021: premiazione

PRIVACY 

Tutte le informazioni raccolte nell’ambito del progetto saranno tutelate ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice Privacy” e del Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”.

I lavori presentati non saranno restituiti e rimarranno a disposizione del soggetto attuatore che potrà liberamente utilizzarli per la realizzazione di eventuali materiali divulgativi.

L’Organizzazione si riserva la facoltà di modificare date e modalità di svolgimento per esigenze che dovessero emergere a causa dell’emergenza Covid -19.

Giovani Imprenditori Edili ANCE

Tel. 06-84567312 / +39 3293291471

Allegati

BANDO

SCHEDA DI ADESIONE