Torna alla home page

ANCE Pavia News

13 Ottobre 2016

Rinnovo del Contratto Integrativo Provinciale per i Dipendenti delle Imprese Edili ed Affini della Provincia di Pavia

Con la presente Vi informiamo, che è stato sottoscritto, in data 11 ottobre 2016 dall'Ance Pavia e dai sindacati di categoria FENEAL UIL FILCA CISL e FILLEA CGIL, l'Accordo di Rinnovo del Contratto Integrativo Provinciale per i Dipendenti delle Imprese Edili ed Affini.

Il contratto nella sua formulazione, non prevede aumenti o oneri aggiuntivi per le imprese o per i lavoratori, ma a fronte della grave crisi economica che investe il settore edile tende a voler sottolineare l'importanza del sistema di contrattazione di secondo livello, come strumento utile all'ottimizzazione dei rapporti tra lavoratori ed imprese, condividendo quindi la volontà di tutelare e preservare, le imprese sane e regolari, che nello svolgimento della loro attività si attengono alla scrupolosa osservanza di quanto previsto dal dlg.s 81/2008.

Le parti firmatarie infine hanno inteso perseguire quanto atteso dal comma 4 art.30 d.lgs 50/2016 e dal comma 1 art.4 D.P.R, n. 207/2010; ricomporre la frammentazione, che caratterizza il settore sia negli appalti privati che pubblici, quindi verificare l'osservanza della corretta applicazione dei contratti collettivi sottoscritti dalle organizzazioni comparativamente più rappresentative del settore e tendere a promuovere la collaborazione fra le imprese sul piano della legalità, della regolarità contrattuale della sicurezza e della formazione, al fine di addivenire alla realizzazione del "contratto di cantiere", che risulta essere ad oggi l'unico strumento del rispetto delle regole contrattuali e che permetterà attraverso una futura azione coordinata degli Enti Paritetici Bilaterali di Pavia di attivare l'anagrafe dei lavoratori autonomi.

Allegati

Scarica l'allegato